Il costo della vita a Londra…


nicholas bassa defTema hot, domanda da un milione! Quanto costa vivere a Londra? Risposta: Tanto!

Sarebbe inutile stare qui a dire fandonie. Una quantità pressoché infinita di servizi, attività, trasporti pubblici e comodità ha il suo prezzo. Inoltre un forte fenomeno di speculazione edilizia aggrava la situazione, e per capire precisamente come, puoi fare click qui.

Decine di persone pongono incessantemente questa domanda, quindi ci accingiamo ora a dare una risposta il più completa possibile.

Veniamo dunque alle cose concrete: per il semplice fatto di esistere, nutrirsi, utilizzare un minimo di trasporto pubblico e senza avere una vita sociale, è pressoché impossibile scendere al di sotto delle 700/800 sterline al mese, fatto salvo il caso in cui si sia disposti a condividere una stanza con altre persone, in tal caso è possibile risparmiare un centinaio di sterline in più a testa al mese; facciamo due conti rapidi per farci un’idea:

-Affitto: una stanza per una persona in un quartiere leggermente in periferia, in condizioni tali da poterla definire effettivamente “casa”, non può andare sotto le 450£ al mese, e se succede è veramente un caso molto raro. La media di un’abitazione per una persona da sola si aggira sulle 500£, il che significa che per ogni 450£ esiste almeno un 550£.

-Trasporti: se proprio si vuole tirare la cinghia al massimo, è possibile fare l’abbonamento solo per gli autobus, precludendosi in questo modo l’utilizzo di tutti gli altri mezzi (metropolitana, overground, tram, dlr, nrs, etc). In questo caso ci si aggira sulle 70/80£ al mese, ma tipicamente il lavoratore medio necessita della metropolitana quindi si va tranquillamente a 100/130£. Un interessante approfondimento sul trasporto pubblico è possibile trovarlo qui.

-Mangiare: fare un minimo di colazione (tè e biscotti), un pranzo economico (tipo panino) ed una cena fatta in casa non va matematicamente sotto le 7£ al giorno, che in spesa settimanale sono circa in media 50£, che a loro volta con 4 settimane al mese diventano circa 200£. NB: A volte è possibile trovare le super offertone delle catene di supermercati e raramente andare sotto questa cifra.

Quindi ricapitolando: Una persona da sola, prendendo il caso di cifre e costo della vita intermedio (quindi né troppo fortunato, né sfortunato) spende mensilmente 500£+100£+200£=800£ al mese inclusive di affitto, trasporto e mangiare.

Tutto ciò senza contare eventuali birrette, sigarette, cene fuori o svaghi tipo cinema, clubs, bowling o attività ricreative di qualsiasi genere. Queste ulteriori attività fanno letteralmente esplodere i costi aggiuntivi della vita.

Una seratina fatta bene, con consumazioni in locale, ingresso incluso ed andando in un luogo che sia carino, difficilmente viene a costare meno di 50£; poi si sa che dopo un paio di drinks l’interesse per il danaro passa in secondo piano, e se non si sta attenti a forza di strisciare la carta di credito si sta presto a svegliarsi il giorno seguente pentiti.

Diciamo che aggiungendo un minimo di svago e vita sociale (senza esagerare) alla propria esistenza, la cifra necessaria per condurre uno stile di vita decente nella capitale inglese si aggira sulle 1000£ al mese; il salario minimo è di circa 1100£, il che è un po’ strettino ma consente di starci dentro, le paghe medie sono comunque più alte in genere, il tema è comunque trattato meglio in questa sezione.

Nonostante tutto quindi è possibile vivere discretamente, e prestando un minimo di attenzione anche risparmiare qualcosa; inoltre è abbastanza semplice salire di posizione e salario (in relazione al lavoro svolto ovviamente), sembra quasi che in questo Paese il termine “meritocrazia” abbia un significato, e non sia solamente una parola che riempie la bocca di tanti individui che a volte sono proprio i primi a fregare il sistema meritocratico.

Il post si conclude con due avvisi importanti: il primo è di fare un salto qui, il secondo è un ringraziamento ad Andrea Barattin per l’illustrazione abbinata a questo articolo; la nostra collaborazione è iniziata la scorsa settimana con questo post, per dare un’occhiata al suo blog ed i suoi ottimi fumetti potete fare click qui!

Talk to you soon, bye!

This entry was posted in londra and tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

3 Responses to Il costo della vita a Londra…

  1. Pingback: London with amore | Rotario's Café

  2. Pingback: Addio Camden… (o forse no?) | NicoLifeStyle

  3. Pingback: Come trovare lavoro a Londra (parte 2) | NicoLifeStyle

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s